mercoledì 12 dicembre 2012

Le cronache di Narnia

Domani mi aspetta il giorno più lungo dell'anno.....
no non mi sbaglio.........
anche se è il giorno di Santa Lucia e un famoso detto recita come il più corto che ci sia....in realtà per me sarà infinito.
Domani......
domani.....
ho paura solo a pronunciarla questa parola........

domani è il giorno della recita!!

Mi/ci aspetta (nel'ordine):
- mattinata di prove generali a teatro, quindi non si sa dove lasciare e riprendere i bambini ma......ci faranno sapere.....
- pomeriggio scazzato con Diego che dopo 5 ore in un teatro per fare 3 minuti di prove vorrà boicottare tutto lo spettacolo;
- inutili tentativi di farlo riposare così forse non si addormenta sul palco alle 11 di sera rischiando di cadere rovinosamente sopra le Autorità sedute in prima fila (Preside e Sindaco e Sticazzi!!!);
- trasformazione da bambino-etero-intelligente a fiore-similgay-ebete; capricci da sedare immediatamente aventi per oggetto "Io vestito così ridicolo non vado da nessuna parte!!" (e cercare di essere abbastanza credibile quando dovrò dire: "Ma no, amore, sei bellissimo! Le calzamaglia verde prato, la corolla di petali giganti azzurra e la cuffia da piscina giallo limone ti donano parecchio!").
- insultare e zittire con minacce neanche troppo velate mio marito che borbotterà tutta la sera con le solite storie "Ma dobbiamo proprio andare, ma chi si accorge se manchiamo solo noi, ma che cosa ridicola,  il prossimo anno saltiamo tutto, guarda quanti soldi sprecati, ma quanto cazzo dura, ma quando finisce ecc. ecc...";
- trovare posto a sedere  (ma se arriviamo 2 ore prima dell'inizio come mai le prime 15 file sono tutte già occupate? Mistero....)
- seguire tutto lo spettacolo ad occhi aperti e in modo attento perchè sicuramente a casa Diego mi farà l'interrogazione e io devo saper rispondere, pena un 4 nella mammapagella;
- portare a casa Diego supercarico, che ha ancora l'adrenalina a palla, con carogne mastodontiche che passeggiano per la camera in attesa che si tranquillizzi e addormenti.

Posso, sopravvivere, DEVO sopravvivere.
Venerdì. Il mio obiettivo è arrivare a venerdì.....

1 commento:

  1. Tu pensa a chi sta peggio: io quest'anno ho tre recite!!!

    RispondiElimina